IKEA Per una giusta casa.

In occasione della Giornata Internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza (20 novembre 2019) IKEA ha sviluppato con Save the Children un progetto di sensibilizzazione sul tema della violenza assistita che ha il suo fulcro in una campagna ideata da DDB Italia.

Ancora prima di imparare a parlare, i bambini comunicano. Lo fanno con i mezzi che hanno a disposizione come i disegni con cui esprimono emozioni ma anche disagi, spesso ignorati dagli adulti. Per questo negli ambienti espositivi dei negozi IKEA sono inseriti in maniera del tutto naturale i disegni di bambini vittima di violenza assistita.

Alla fine del percorso espositivo un wall esperienziale mostra quei disegni, raccontando le storie di bambini vittima di violenza assistita e invitando a supportare la petizione sul sito di Save the Children.

La line: “Solo perché non l’hai visto non vuol dire che non sia successo”.

L’operazione ha luogo in tutti i negozi IKEA dal 20 al 24 novembre dove si sostanzia oltre che con il wall esperienziale anche con un keyvisual coerente.

La campagna si completa sui social con un video dedicato e con un post che evidenzia  in maniera molto forte le conseguenze della violenza assistita sui bambini.

 

IKEA NATALE

Quello del brand svedese è sempre un Natale non convenzionale, in linea con la capacità abituale di IKEA di cambiare positivamente la vita delle persone a casa.

Make room for pony

This Christmas, there’s enough room for everything in the home. Even for a pony.